… Mi è capitata l’occasione di una morbida cavalcata tra boschi, fiumi, laghi, meraviglie di primavera.

Al mio fianco, peraltro, in sella a una cavalla di nome “Zingara”, la mia traduttrice Meghan, al momento al lavoro per la traduzione in francese per il mio romanzo. (Le foto le ha scattate proprio lei).

cavallofilter

Io, in sella al dolcissimo Fulmine

cavallo5 cavallo10 cavallo12

 

Di seguito, la mia lettura personale – solo hobby, solo passione – de “La pioggia nel pineto” di Gabriele D’Annunzio. Per me, una delle più belle liriche del ‘900… che di boschi è squisitamente colma.

Annunci