Il Blog di Simonetta Caminiti. Quello nuovo!

Articoli di Simonetta Caminiti

A un anno di distanza.

Pubblicato il aprile 10, 2021

Un anno fa oggi, sull’edizione nazionale de “La Gazzetta del Sud”, il mio primo graphic novel. A un anno di distanza, una grande, importante e bellissima produzione cinematografica e televisiva ha richiesto, sua sponte, l’osservazione di questo progetto. Faccende che contribuiscono a illuminare d’amore, comunque il percorso si sviluppi, la mia opera prima, la sua riduzione a fumetti, e una storia di mutamenti e adolescenza/eternità che sarà sempre il mio faro.

“In fondo al mar” italiano e al cinema

Pubblicato il aprile 9, 2021

Nel luglio 2019, Halle Bailey, giovanissima cantante e attrice afromericana viene “proclamata” ufficialmente interprete di Ariel, la protagonista de “La Sirenetta”, live-action Disney le cui riprese sarebbero dovute partire lo scorso anno. Notizia di questi giorni è che, dopo lo stand-by del progetto, causa pandemia, il film comincerà a essere girato nel settembre 2021. E dove? In Sardegna, con Javier Bardem nel ruolo di Re Tritone. Freschi della news sulla sirenetta “black”, io ed Enrico Bianda, conduttore della trasmissione culturale Diderot al Lido (RSI – Rete Due, Radiotv del servizio pubblico in Svizzera), commentammo le polemiche: ma la domanda cruciale a me, in quanto studiosa di Hans Christian Andersen, è cosa l’autore danese de “La Sirenetta” (la fiaba apiù bella del mondo) avrebbe pensato…

“Like Nobody can”

Pubblicato il aprile 6, 2021

Gli occhi di V. si illuminarono di un bagliore umido quando vide la mano del padre su una di quelle corde. Papà… e questo largo e sordo strumento fatto di fili duri, pensò: la mia identità completa. Perché forse vado a tradire chi sono. Tuttavia, è quello che desidero. …Appena mi ci fui insediata nell’ultima settimana di settembre, fu un poster che ritraeva la mia T. Una foto di quando aveva quindici anni e balzava col suo tutù e la schiena simile a un arco che scocca dardi di luce, un’arpa che suona muta, e le belle gambe fine divaricate come una forbice d’argento. Nello sfondo nero, quell’essere vaporoso e gentile mi riempiva la casa. Non ci vedevo niente di strano, io. Macabra, avrebbe…

Fritto misto

Pubblicato il marzo 28, 2021

Questa è una clip della diretta Instagram (affollata e per la quale ringrazio la blogger Miriam Messina) in cui la “mia” autrice Lucrezia Bano (che ha scritto Il genio, primo romanzo de “Le trame di Circe Edizioni”) si racconta un po’. Oggi è Domenica con D maiuscola, ma dolce sarà lavorare: scrivere. Sono alle prese con la sceneggiatura del graphic novel con Letizia Cadonici, in uscita a fine anno; sto scrivendo due romanzi, parallelamente al mio impegno quotidiano di editrice. Segnalo che, nel magazine in foto qui accanto (Libri&Parole, mensile di “Words Edizioni”) è uscita in marzo la prima parte del mio “racconto a puntate” Tutto il cuore del Presidente, inedito ed esclusivo per questo progetto. Cos’altro aggiungere? Che… beh, alla mia Diana (“Diana,…

Ritorneranno su Il Giornale Off

Pubblicato il marzo 23, 2021

GRAZIE a Il Giornale Off e a Marco Bonardelli IMPORTANTISSIMO: Approfitto dell’occasione per invitare a NON confondere il Nostro Pino Caminiti, autore di #Ritorneranno con nessuno dei suoi omonimi e/o conterranei; taluni impegnati nel campo delle arti e della politica ma che non sono il Nostro Autore (1948-2018), il quale NON HA MAI DISPOSTO DI DI UN SITO WEB e che ha dedicato la vita solo alla professione di insegnante e scrittore (poeta e saggista, classicista). Ancora grazie!! LINK:

Primavera e (ovvero “è”) Poesia

Pubblicato il marzo 21, 2021

Questa è una lirica contenuta in RITORNERANNO di Pino Caminiti (mio padre).Poeta raffinato poiché poeta in quel livello di Sé in cui non albergano parole; poi, abilissimo con le parole. Scrissi alcuni versi nel marzo di quattro anni fa. Ero accanto a lui, di fronte a questo tramonto, nello slargo del Santuario di San Francesco di Paola… di fronte al tramonto che immortalai. E i miei versi scorrono dopo la fotografia, che conservo con amore. Il segreto del vento Voce tra le foglie È il fiato di un bimbo nella barba del Santo. Scintille di mare, rose pallide che muoiono nelle piaghe del cielo scarlatto. Onde schiuse, come bocche in preghiera, oro di luna, Passione. Primavera in santuario.

Recensione “Ninfodora” (meravigliosa)

Pubblicato il marzo 16, 2021

“Per tutta la breve storia dell’amore del giovane per la donna misteriosa, ribattezzata con l’appellativo di Ninfodora, sono tanti i dettagli lasciati alla fantasia del lettore […] per lasciar scoperta l’impalcatura del racconto, essenziale e poetica.Questo sentimento senza speranza che esalta le qualità e le doti umane di un giovane ai margini della società non può non riportare alla mente il Gobbo di Victor Hugo e l’amore per la bella Esmeralda che dona il coraggio di ribellarsi all’ingiustizia; ma ricorda anche la tradizione fiabesca del grande scrittore danese Hans Christian Andersen, di cui Simonetta Caminiti – non a caso – è una delle più grandi esperte italiane.” Barbara Merendoni scrive una recensione da fuoriclasse per @criticaletteraria . La ringrazio di cuore 🙏✨ Link: https://www.criticaletteraria.org/2021/03/simonetta-caminiti-ninfodora.html?fbclid=IwAR10_AEeprzNjV7WZgXM9U57M02SP2ID32-E9bDpcFbze8TPHyfB1l8Vfto