Il Blog di Simonetta Caminiti. Quello nuovo!

Articoli di Simonetta Caminiti

“Diana, 1999” su Gli amanti dei libri

Pubblicato il febbraio 22, 2020

Grazie a Martino Ciano e a Gli amanti dei libri per questa bella recensione: https://www.gliamantideilibri.it/diana-1999-simonetta-caminiti-e-letizia-cadonici/?fbclid=IwAR2HJlnfQ8f2vmoxUTb30cG_OBfnMbr6HmEiQkBLjCJdpiIIyLDQmPrjWz4 “E se un rapporto di amore-odio c’è, questo viene sapientemente velato. Infatti entrambe le ragazze si proteggono nei loro sbagli e nelle loro lotte per raggiungere la felicità. […] Dietro questo romanzo c’è anche la ricerca dell’erotismo, linguaggio che in età adolescenziale è ricco di afasie…” 

Le Vele di Scampia, la mia pagina di oggi su Il Giornale

Pubblicato il febbraio 21, 2020

“Le periferie col cuore della città. È iniziato ieri un grande abbattimento, a Scampia. Quasi silenzioso e senza scie di polvere; una ruspa ha raggiunto 52 metri di altezza con la «pinza» (ovvero un braccio potentissimo) chiamata ad annichilire le ultime Vele rimaste in piedi. Erano lì a disegnare il volto di quella comunità nata negli anni ‘70, ma, più concretamente, il disastro per la presa del malaffare proprio in quel simbolico territorio. Un colosso di cemento alto 45 metri, lungo 70 e largo 26 attorno al quale si sono adunati cori, applausi, brusii. […] Le faide di camorra con 128 morti tra il 2004 e il 2012. L’ennesima, tragica poesia di vele nate controvento.” LA MIA PAGINA DI OGGI SU IL GIORNALE.

La mia pagina di oggi su Il Giornale

Pubblicato il febbraio 19, 2020

«Parola di Boy Scout». Abbiamo imparato a ripetere questo piccolo mantra, suggello di promesse, garanzie di fedeltà, forse soprattutto grazie ai film americani. È un paradosso che l’istituzione più antica dell’Occidente, in materia di comunità dell’infanzia, proprio negli Stati Uniti abbia dichiarato la bancarotta, e per ragioni così forti. The Boy Scouts of America ha presentato istanza di fallimento dopo le numerose cause legali per accuse di abusi sessuali, che vanno avanti da decenni. La storica organizzazione di volontariato, in piedi nel 1910 e nata in Inghilterra, accusa il doppio colpo: era stato sensibilissimo, infatti, il calo di adesioni nonostante gli sforzi per attirare nuove leve aprendosi a omosessuali e donne. Nell’arco di sei anni (dalla fine del 2012 alle fine del 2018) i…

La certezza è un soffio del vento: The New Pope

Pubblicato il febbraio 11, 2020

di Simonetta Caminiti Dove eravamo rimasti Un infarto, una morte di crepacuore alla vista, tra la folla, dei suoi indimenticati genitori. Con Lenny Belardo, il Papa giovane, il Papa orfano di Paolo Sorrentino interpretato dal più straordinario Jude Law di sempre, ci eravamo separati così. Ma davvero, con Lenny Belardo, ci eravamo separati così? Forse no. La sequenza più significativa (e “definitiva”) di The Young Pope risale a qualche puntata precedente. Il giorno in cui il cardinal Spencer aveva esalato l’ultimo respiro nel proprio letto, ma solo dopo aver supplicato Lenny di dirgli la verità: Dio esiste davvero? La risposta – aveva pensato Spencer, un padre per Lenny, un padre tutto umano, visto che del pontificato del giovane Pio XIII era stato invidioso –…

“Perché tuo padre era bello […], l’eleganza dell’umile colto”.

Pubblicato il febbraio 10, 2020

Il suo libro avrà titolo Ritorneranno, e non posso annunciare altro:  “Ma era anche il tempo in cui si respirava l’aria nuova della modernità, si preparavano cambiamenti epocali nei rapporti sociali, nei modi di pensare, nei modelli di consumo, fino a investire la sfera personale, la religione, i costumi sessuali. La scuola era tempio inviolabile, custode immobile di una cultura superiore: ci appariva privo di anima, colmo di programmi, riti sacrali e immodificabili. Siamo stati noi i primi ad aprire qualche crepa: non era ancora contestazione, rivendicazione, ma piccola sfida, segno graffiante.[…] Abbiamo sempre scherzato con Pino, a proposito di tale sua eleganza e fragilità; gli davamo dell’abatino, e io resto convinto, senza pretese antropologiche, che ognuno di noi nella vita mantegna l’impronta del…